Eolie Logo 273x112
bernardi banner
Lunedì, 01 Settembre 2014

NEWS

LA VACANZA IDEALE, CAP.2: IMMERSIONI E DIVING

Se sei amante delle immersioni, saprai anche che le Isole Eolie custodiscono un vero e proprio museo sottomarino pronto per essere esplorato.

Ecco una guida ad alcuni dei punti di maggior interesse per le tue avventure subacquee:

LIPARI – PUNTA CASTAGNA

Difficoltà: Alta
Visibilità: Ottima
Corrente: Media
Profondità: min 10m, max 45m


Questo punto di immersione si trova nei pressi delle cave di pietra pomice che regalano un caratteristico color bianco al fondale. Superata questa candida distesa, ci ritroviamo davanti a profondi canali inclinati che conducono a coloratissime pareti verticali in netto contrasto con lo scenario precedente. La morfologia è estremamente varia e offre la possibilità di venire a contatto con spugne, paramuricee, gorgonie rosse, saraghi, tracine ragno, castagnole rosse, anthias e cernie. A qualche metro più in su è possibile incontrare delle spaccature verticali che ospitano i gamberetti.

 
 LIPARI – PIETRA DEL BAGNO

Difficoltà: Media
Visibilità: Ottima
Corrente: Media
Profondità: min 10m, max 38m


La zona è situata a pochi metri dalla costa occidentale di Lipari ed è facilmente rintracciabile. L’immersione è adatta a sub di ogni età ed esperienza, che potranno circumnavigare lo scoglio seguendo la discesa delle rocce fino ad una profondità di 25 m e proseguendo oltre i 40m, per raggiungere la franata di massi. La luce del sole penetra facilmente in profondità e permette alle pareti rocciose di colorarsi attraverso l’acqua limpidissima. Qui è possibile ammirare polpi, murene, margherite di mare, saraghi, scorfani rossi e cernie.

 
 LIPARI – PIETRA MENALDA

Difficoltà: Media
Visibilità: Ottima
Corrente: Media
Profondità: min 18m, max 40m


Il percorso ideale da segue è il giro del faraglione che si trova nel versante meridionale di Lipari. Oltre all’incantevole panorama della superficie, è possibile scendere per ammirare i grossi massi che offrono rifugio a polpi, murene, mustele e cernie.

 
VULCANO – FRANA DELL’ARCIPELAGO

Difficoltà: Media
Visibilità: Ottima
Corrente: Media
Profondità: min 10m, max 40m


Nel canale tra Lipari e le pendici di Vulcanello, troviamo un fondale che scende gradualmente fino ad raggiungere grande pianoro ricoperto da scogli e posidonia. Proseguendo alla volta di Lipari è possibile seguire la costa fino a raggiungere la ripida discesa composta dai massi della franata. È possibile ammirare paramuricee e margherite di mare.


Stai progettando una Vacanza alle Isole Eolie?
Dai uno sguardo alle nostre promozioni e pacchetti dedicati agli appassionati di immersioni:

http://bit.ly/DivingMendolita

http://bit.ly/DivingAPinnata

 

www.eolieexperience.it

 

BarraGusto BarraAccoglienza BarraBenessere
Pulsante fili Pulsante pule

Pulsante trito

Pulsante mendo Pulsante pinna Pulsante bene

NEWS

EVENTI

EXPERIENCE

VIDEO

RICETTE